Uso in italia del personal transporter

L’utilizzo del personal transporter non è, allo stato, regolato da alcuna norma del Codice della Strada italiano.

L’unica trattazione è una lettera del Ministero dei Trasporti, la numero 26702 del 20 marzo 2007, che, a seguito di una nota presentata da HT Srl (società che importa per l’Italia i Segway Personal Transporter), prevede che il “mezzo di locomozione a due ruote auto bilanciante denominato “Segway  Personal Transporter” possa circolare:

su "marciapiedi", "aree pedonali" e "piste ciclabili" definiti dall'art. 3 del Codice della Strada, dettando le seguenti limitazioni:

Si segnala che, all’epoca della Nota Ministeriale, l’unico Personal Transporter presente sul mercato italiano era il Segway.

Si ritiene pertanto che la Nota Ministeriale di cui trattasi, ove valida a tutt'oggi, sia ovviamente applicabile a tutti i personal transporter presenti sul mercato aventi analoga tecnologia.